STEFANO'S NETWORK helps you connect with people in New York & Italy,
do business, invest, find a job, rent, buy, sell, move or just enjoy a better vacation across the ocean
Select language
in englishit italian
Calendar of Events
Last MonthNov 2018Next Month
Su Mo Tu We Th Fr Sa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30
Today
B&H FREE GIFT
Need Help?

Need Help ?
Contact Webmaster!
CLICK HERE!
WHY JOIN THIS NETWORK

Browsing this Thread:   1 Anonymous Users



(1) 2 3 4 ... 37 »


Poster:
Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
RICEVO

Sono un ragazzo italiano che ?® gi?† stato un mese e mezzo a New York e che sinceramente ?® anni che cova il desiderio di trasferirsi nella big Apple,in pi?? dopo il mio breve soggiorno la mia convinzione ?® pi?? forte che mai.
Sono diplomato con una cosa a mio favore la presenza di parenti a NY.
come unica soluzione vedo il soggiornare tre mesi con un visto naturalemente turistico,lavorare a nero e vedere un p?? come vanno le cose,perch?® come gi?† sai e pi?? di me ottenere dei visti lavorativi ?® pressocch?® impossibile.
ho letto il tuo libro e vorrei chiederti:
devo un p?? rincalzare e riempire il mio curriculum?
e credi che questa sia la mossa pi?? opportuna?
insomma se puoi darmi piccoli consigli sono ben graditi.
Perch?® non ?® facile adentrarsi con la burocrazia americana,pensavo molto pi?? semplice.
ti ringrazio e aspetto una tua risposta

****

E RISPONDO premettendo che non sono un avvocato e la mia risposta e solo un'opinione personale.

Una laurea sarebbe certo meglio ma i parenti a NY sono importanti anche se non possono darti un visto a meno che non siano fratelli. Comunque potrebbero sponsorizzarti se hanno un'azienda o conoscono qualcuno che l'ha. Io cercherei di percorrere questa strada con l'aiuto di un avvocato di immigration.

Soggiornare tre mesi con un visto naturalemente turistico,lavorare a nero e vedere un p?? come vanno le cose,?® una soluzione che molti adottano ma che naturalmente nonn ?® legale e di per se stessa non porta a nulla. Certo essere qui aiuta a conoscere un eventuale datore di lavoro.

Per il curriculum esistono persone specializzate qui a "ritoccarlo" nella maniera giusta.

La burocrazia americana per venire qui non ?® semplice altrimenti ci verrebbero tutti.

Posted on: 2006/12/4 23:44
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
RICEVO
Sono interessata a trascorrere dopo il conseguimento della
laurea Specialistica, prevista per Giugno 2007, un periodo di studio-lavoro in USA o in UK.
Mi rivolgo a te perch?® credo tu possa fornirmi preziose indicazioni riguardo a come muoversi, dato il marasma di "opportunit?†" che si possono trovare in rete e di cui non sono poi tanto sicura della attendibilit?†.
Il mio livello di inglese ?® basic, per cui non ha assolutamente la pretesa di fare lavori qualificati, piuttosto sarebbe interessata a svolgere una qualche occupazione che possa permetterle di mantenersi e di fare un corso di lingua inglese.
Spero che tu possa illuminarmi data la tua esperienza americana.


E RISPONDO, premettendo che non sono un avvocato e la mia risposta ?® solo un'opinione personale.

C'?® una profonda differenza tra andare negli USA o UK. Nel secondo paese puoi infatti lavorare come cittadina comunitaria negli USA hai invece bisogno di un visto per farlo.
Non so quali opportunità ti offrano in rete, comunque il problema dell'inglese pu?? essere determinante per sopravvivere.
I lavori che chi viene qui senza visto finisce per fare, MA LEGALMENTE NON POTREBBE SVOLGERE, sono spesso, cameriere, hostess alla porta di ristorante, foptografo, ect. e purtroppo l'inglese diviene fondamentale per svolgerli.
Io ti consiglio comunque di prendere dei contatti prima di venire qui anche se poi tutti ti vogliono vedere di persona.

Posted on: 2006/12/6 12:50

Edited by Stefano Spadoni on 2007/7/5 22:39:07
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
RICEVO
La settimana prossima quando sar?? a New York mi sarebbe piaciuto andare a visitare l'intrepid Museum, ma non ho ben
capito se ?® chiuso o che altro, hai notizie in merito.

E RISPONDO
L'Intrepid Museum ?® situato l'omonima portaerei Intrepid che per?? ora ?® stata trainata fori dal molo per essere rinnovata.

Ma puoi vedere come era guardando su questo sito le foto che ho scattate proprio qualche giorno prima che chiudesse
http://www.stefanosnetwork.com/site/m ... album/viewcat.php?cid=113

Posted on: 2007/1/4 15:07
_________________
Stefano Spadoni
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
RICEVO

Mi sai dire a quanto ammonta la tariffa consolare non riborsabile, che viene richiesta x i visti? Grazie

E RISPONDO,
premettendo che non sono un avvocato e la risposta ?® solo informazione giornalistica e parere personale.
***
Per saperne di pi?? sulle tariffe e suii visti vai su questi siti

http://www.uscis.gov/portal/site/usci ... 0VgnVCM10000045f3d6a1RCRD

http://italy.usembassy.gov/visa/vis/default-en.asp

http://travel.state.gov/visa/temp/types/types_1263.html

Se sei preoccupata di perdere 100 dollari o pi?? hai una prospettiva sbagliata del problema, devi invece tener conto che quando chiedi un visto entri nel sistema computerizzato dell'immigration e del Consolato. Se il visto viene negato, l'immigration o il Consolato pssono tenerne conto quando richiedi un visto successivo.
Per questo sii sempre molto onesta in quello che dichiari e chiedi, e se hai dubbi rivolgito ad un avvocato di immigration.

Posted on: 2007/1/7 20:44
_________________
Stefano Spadoni
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde

Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/5/31 16:00
Group:
Registered Users
Posts: 0
Offline
Ciao Stefano,

che bella questa sezione ... io ho proprio bisogno di un consiglio.

Per un italiano che vorrebbe trovare lavoro negli Stati Uniti, da' piu' possibilita' avere una laurea italiana oppure una laurea inglese UK o americana ?

Grazie,

Stef

Posted on: 2007/1/15 22:20
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
Ciao Stef,

Per un italiano il problema del lavoro ?® legato al visto e alla possibilit?† di ottenerne uno tramite sponsorizzazione.

La laurea ha valore in base al prestigio dell'Universit?† dove la si ?® presa, americana o no: una laurea americana aiuta per il fatto che si ?® acquisita una mentalit?† di lavoro e impostazione problemi americana e perch?® ?® riconosciuta automaticamente per esami ad albi vari.

Inoltre se studi negli USA a fine studi hai un anno con permesso di lavoro, il che aiuta tantissimo ad inserirti:

Per cui se hai i mezzi per pagare l'universit?†, penso che sarebbe una buona idea pensare di venire negli Stati Uniti a laurearti.

Posted on: 2007/1/16 14:34
_________________
Stefano Spadoni
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
RICEVO
Caro Stefano ricevo le email del tuo sito. Un mio amico verr?† a New York per far pratica di lingua inglese e vorrebbe trovare un lavoro (qualsiasi) per poter parlare, imparare e sostenersi economicamente. Mi sono permessa di dargli tuo indirizzo email e ti chiedo la cortesia di aiutarlo a trovargli un lavoro ed a presentargli degli amici.

E RISPONDO
Ricevo molte email di questo tipo e per poter far qualcosa per tutti ho creato questo sito interattivo:
Visto non potrei per ragioni di tempo occuparmi di trovare lavoro e amici a tutti, ho messo a disposizione annunci, un calendario, ricerca amici, il Forum e contatti diretti per chi resta in Italia, ma anche per quelli che vogliono venire per turismo, lavoro o studio negli Stati Uniti.

Approfittatene, iscrivendovi al sito, mettendo foto sul vostro profilo, scrivendo nel Forum, mettendo annunci e contattando direttamente persone.

E naturalmente quando siete a New York, non mancate di venire ai miei party.

Posted on: 2007/1/16 22:15
_________________
Stefano Spadoni
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde

Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/5/31 16:00
Group:
Registered Users
Posts: 0
Offline
Ciao Stefano,

chiarissimo come sempre !

Spero tu possa dedicarmi un minuto ... la mia e' un' universita' europea che ha campus a Milano, Londra, New York etc ... questo college rilascia lauree che vengono accreditate da un' altra universita' inglese La University of Buckingham ... la mia domanda e' ... se io mi traferisco al campus di New York dove la preparazione di sicuro coincide con quello che dici tu ... io alla fine della laurea posso comunque richiedere il Visto di un anno per lavorare essendomi laureata nel campus di New York ?

Spero di essere stata chiara anche io ...

Stef

Posted on: 2007/1/16 22:23
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde
Stefano's Network President
Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/2/13 17:29
Group:
Webmasters
Registered Users
City Manager
Posts: 1474
Offline
Questo un fatto tecnico inerente l'Universit, ma credo dovrai venire qui con un visto studente per cui si dovrebbe applicare l'anno con permesso di lavoro comunque.
Come dico sempre non sono un avvocato di immigration, le mie sono solo risposte giornalistiche da verificare con un avvocato.

Credo che se chiedi all'Universit negli USA ti sappiano rispondere: Magari chiedi ad altri studenti che sono g qui.

Posted on: 2007/1/16 22:36

Edited by Stefano Spadoni on 2012/5/21 3:25:50
_________________
Stefano Spadoni
Transfer the post to other applications Transfer


Poster:
Re: Stefano risponde

Stefano Spadoni Network
Joined:
2006/5/31 16:00
Group:
Registered Users
Posts: 0
Offline
Grazie Stefano,

ti faro' sapere ... mi informo con il campus di New York.
Apprezzo davvero i tuoi consigli.

Stef

Posted on: 2007/1/17 23:27
Transfer the post to other applications Transfer



(1) 2 3 4 ... 37 »



You can view topic.
You cannot start a new topic.
You cannot reply to posts.
You cannot edit your posts.
You cannot delete your posts.
You cannot add new polls.
You cannot vote in polls.
You cannot attach files to posts.
You cannot post without approval.

[Advanced Search]


Search this website
Podcast
NUOVO LIBRO
IL LIBRO SU NEW YORK
DI STEFANO SPADONI

Clicca qui!
Michiko Studios
MICHIKO
Rehearsal Studios
in Times Square

Click here
TALL WOMEN VIDEOS
Tall Outstanding Women
VIDEOS
with Stefano Spadoni

Click here!
BUY FINE ART
BUY THE BULL
& OTHER FINE ART
(click here)
Stefano's Network Web Site - Stefano Spadoni from New York

 
Powered by Stefano Silvestrini - Design by 7dana.com - Disclaimer of Stefano's Network - Icons of the menu courtesy of famfamfam.com

© Copyright 1998-2009 - by Stefano Spadoni and Stefanos Network.